Leaf-128
terre murate vino bio

PASSITO IGP TERRE MURATE 2011

 31,07 IVA inclusa

Pazienza, tenacia, unite a sole e luce in abbondanza, sono alla base di TerreMurate, un vino insolito e avvincente, una grande e nuova espressione del nostro territorio. Il nome arriva dal lontano Medio Evo: le Terre Murate erano le città fortificate. In questi luoghi,  per volere di Firenze, intorno al 1300 nasce Terranuova Bracciolini come Terra Murata per accogliere e difendere le popolazioni dei nostri borghi. Da uve Merlot, di una singola annata, appassite in pianta, dopo una lunghissima fermentazione e 6 anni di affinamento in botti di rovere, TerreMurate diviene un intrigante passito extra-secco, con un bouquet olfattivo di grande complessità, in una stratificazione imponente di aromi di frutta scura e matura che fa da spalla a toni terrosi, elegantemente maderizzati con sbuffi sapidi e minerali.

    dolci icona

suolo e salute logo

CERTIFICATO BIO CANTINA PIAN DEL PINO

Descrizione

Vigneti: le uve provengono da una piccola particella caratterizzata da un contenuto altissimo di argille che fa parte del “Vigneto delle Farfalle” situato a sud del Massiccio del Pratomagno, beneficiano di condizioni climatiche ideali per la crescita e la maturazione delle uve, con temperature fresche durante il germogliamento e calde all’invaiatura. L’intensa luminosità e la costante ventilazione che spira prevalentemente da Ovest agevola la traspirazione, l’impollinazione e la maturazione delle uve. Il suolo ha una composizione di medio impasto, arenarico, ricco di quarzo e ossido di ferro.

Conduzione: biologica certificata con gestione organico-naturale senza pesticidi. La conduzione biologica è certificata da Suolo e Salute.

Note sensoriali: ntrigante passito extra-secco, con un bouquet olfattivo di grande complessità, in una stratificazione imponente di aromi di frutta scura e matura che fa da spalla a toni terrosi, elegantemente maderizzati con sbuffi sapidi e minerali. Il sorso è pieno, morbido e coerente con l’olfatto, di lunga persistenza e rivela una inaspettata freschezza con un tannino superbo ma non aggressivo, ben bilanciato dall’alcool che lascia il palato tonico e pulito. Si possono notare assonanze con certi sherry austeri ed eleganti.

Vitificazione: dopo una fermentazione e macerazione sulle bucce di circa due mesi, il vino viene posto a invecchiare in tonneaux con la ricerca, pur non essendo un vino fortificato, di aromi maderizzati creati dall’ossidazione dei polifenoli.

Denominazione: Indicazione Geografica Protetta – Passito.

Annata: 2011

Vitigno: Merlot 100%

Resa: 15 ql. ad ettaro (considerato l’appassimento in pianta)

Nutrizione del suolo: etame compostato misto animale-vegetale autoprodotto dall’azienda.

Quantita’ massima: di rame utilizzata max. 2,5 kg/ha.

Epoca della vendemmia: Vendemmia manuale Ottobre/Novembre.

Temperatura di servizio:14°/16°

Bottiglie prodotte: ca 2000

Invecchiamento: 20-25 anni

Informazioni aggiuntive
Abbinamenti

Dolci, Formaggi

Cantina

Pian del Pino

Denominazione

Merlot

Sigla

IGT

Tipologia

Vini Rossi

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.